venerdì 19 maggio 2017

Come nasce un capo di Atelier Loulou /2


Buongiorno Amiche,
eccoci al secondo post che tanto stavamo aspettando: cosa succede dopo che in Atelier si finisce di cucire un abito?
Nel caso ve la foste persa, trovate la prima parte qui.
"Prima di portarmi il capo finito, Barbara cuce a mano l'etichetta in cotone, prepara il sacchetto di tulle, il cartellino e la scheda prodotto su Trello, con misure, composizione, modello, tipo di rifiniture... Segue appuntamento per consegna, con aggiornamenti e programmazione o anche riassunto come "Paura e delirio a Sestri Levante". Scenette divertenti che dovremmo rendere pubbliche sulle nostre Stories di Instagram, ma non lo faremo.


Io mi occupo della parte del marketing. Una sola parola che, soprattutto nel caso di Atelier Loulou, racchiude in sè tantissimi lavori: fotografie, sale page, gestione dei social, customer care, blog (ma non fatene parola con Loulou!), negozio, spedizioni...


Probabilmente la parte che preferisco è lo styling dei prodotti; creare ambientazioni, giocare con i capi dell'Atelier, mixandoli con quelli del mio guardaroba o con quelli vintage di mamma e nonna. Dedico un'intera giornata a questo lavoro; quaderno alla mano, butto giù le idee, gli abbinamenti e poi inizio a scattare.
La mia veranda è lo studio fotografico dove realizzo sia le foto con fondo neutro che quelle ambientate. Una volta che ho gli scatti, passo alla post produzione e alla creazione dei contenuti per il negozio e per i social.
Questa è la parte più difficile e più impegnativa per me perché non sono mai stata brava a giocare con le parole ed improvvisarsi storyteller, senza la dovuta attenzione, senza lo studio, senza momenti di brainstorming e riflessione, può rivelarsi pericoloso e soprattutto controproducente.


Coi contenuti alla mano, inizio la programmazione dei post e la promozione degli articoli, dopo averli caricati nel negozio on line.

Seguo anche la parte del customer care, tengo i rapporti con i clienti, rispondo alle loro domande, mi occupo delle spedizioni e del post vendita. 
Un'altra cosa che adoro di questo lavoro è proprio aiutare i clienti nella scelta, consigliare e soprattutto vederli soddisfatti. E' questo che ci spinge ad andare avanti nel nostro sogno: vedere tante di voi felici in abiti Atelier Loulou."


Come avete appena letto, creare un abito da zero e farlo arrivare tra le vostre mani è un lavoro lungo che richiede tempo, dedizione, fatica, ma soprattutto passione.
Se volete dare un'occhiata agli ultimi arrivi, vi basta cliccare qui www.atelierloulou.it

A presto,

Nessun commento:

Posta un commento